Arte

titolo del racconto

PREMIO LETTERARIO BEVERINO

Del 22 Giugno 10

In occasione della pubblicazione del volume che raccoglie i lavori degli scrittori che hanno partecipato al concorso letterario Beverino 2010 è stato ricordato nel racconto della Sig.ra Grazia Viola Giannelli l'antico paesino di Bracelli. Trascriviamo un passaggio del brano riguardante il sentiero che collegava Bracelli a Padivarma:.........L'aria risuona di mille rumori noti: fruscii di foglie, svolazzi, cinguettii, stridii, picchiettii; odore di foglie secche, del profumo amaro dei primi fiori bianchi e gialli, tra i rami delle stipe il sole colpisce le ragnatele ancora umide di rugiada, rendendo le goccioline brillanti come diamanti. Dopo la prima discesa giungono alla pianella, il sentiero è pianeggiante, cosparso di una terra dorata così liscia e fine che sembra di camminare su una nuvola. Poi, scendendo ancora sotto una galleria di rami di castagno, arrivano al costè. All'improvviso la visuale si allarga, in basso vedono scorrere il Vara, nastro argentato tra campi e prati. Spesso le due sorelle avevano raggiunto quel luogo da dove scorgevano la via Aurelia percorsa da carri e carrozze e potevano vagamente immaginare un mondo diverso da quello che conoscevano