Arte

OROLOGIO SOLARE

OROLOGIO SOLARE A BRACELLI

Del 15 Marzo 09

Quello che si deve sapere quando si legge l'ora dell'orologio che misura il tempo vero:

-il tempo vero locale (o semplicemente Tempo vero) è la misura del tempo attraverso il moto apparente del sole.

-il Mezzogiorno Solare è il momento del passaggio del sole sul meridiano locale dell'osservatore.

-un Giorno Solare è l'intervallo di tempo fra due passaggi successivi sel sole sul meridiano locale.

In un orologio solare,l'ombra proiettata da un asta,propriamente detta stilo ma più comunemente gnomone,mostra l'ora su una superficie (quadrante) su cui sono disegnate delle linee (linee orarie). Nel nostro caso,per la sua inclinazione,lo gnomone risulta parallelo all'asse di rotazione della terra,quindi orientato secondo   la direzione Sud-Nord,con la punta che indica la stella polare.Il Mezzogiorno Solare qui a Bracelli avviene con circa 21 minuti (per l'esattezza 20'58,5") di ritardo rispetto alle località che si trovano sul meridiano centrale (15° E) del nostro fuso orario ( Time Zone +1 ) come Siracusa e Foggia in Italia.

Gli analemmi sono le curve a forma di 8 presenti sul quadrante per l'ora civile:essi sono derivati dalle linee orarie del Tempo Vero tenendo conto della lunghezza variabile del giorno solare e della differenza di longitudine fra il meridiano che passa per Bracelli ( 9° 45' 23"  E ) ed il meridiano centrale del nostro fuso orario,situato 15° a Est del meridiano di Greenwich.Per fini decorativi le aree individuate dagli analemmi sono state riempite col colore,quindi per analemma si deve intendere il bordo esterno degli oggetti colorati in azzurro,verde,rosso,e giallo presenti sul quadrante;ciascun colore è associato ad una stagione.Le cifre accanto agli analemmi indicano l'ora corrispondente: in bianco e nella zona in alto l'ora solare ( o invernale ), in nero e in basso l'ora legale ( o estiva ). Gli analemmi delle mezze ore sono riempiti in rosa ed i rispettivi bordi non sono colorati per una più chiara lettura dell'ora, ma si deve immaginare che seguano lo stesso schema di colore degli altri.

Le linee che attraversano diagonalmente il quadrante ( linee diurne ) segnano il passare delle stagioni atrraverso i segni zodiacali.

Le linee diurne dividono il quadrante in strisce: nel corso di una giornata la punta dell'ombra si muove dal basso verso l'alto entro una striscia, quale striscia dipende dal segno dello zodiaco del periodo dell'anno.